Soconas Incomindios Your browser doesn't support java or java is not enabled! 
comitato di solidarietà con i popoli nativi americani
Ricette Chippewa
Menomin tratto da
Tepee n. 17
Il riso selvatico è un cibo naturale, senza additivi, con molta fibra e un basso contenuto di grassi.
Gli Indiani Chippewa, che vivevano nella regione dei Grandi Laghi, erano i più importanti raccoglitori di questo riso selvatico che era alla base della loro dieta, unitamente a molti altri gustosi ingredienti.
Riso e zucca tratto da Tepee n. 17
Sbucciate e tagliate a fettine 700 g di zucca gialla, lavatela, sgrondatela e insaporitela in padella con un bel pezzo di burro, bagnatela con poca acqua, salatela e mescolatela spesso finché non sia completamente disfatta.
Unite a essa 200 g di riso bollito ancora tiepido, per insaporire spruzzate di pepe e noce moscata; unite infine 1 dl di panna liquida.
Questo piatto è molto adatto anche come contorno per carne di maiale.
Riso selvatico e trota tratto da Tepee n. 17
Far sciogliere del burro in una pentola aggiungere 1 cucc. di nocciole pelate e tritate, farle dorare per poi aggiungere 1 tazza di riso già bollito. Friggere poi 4 trote procedendo in questo modo:
bagnare le trote intere e pulite con un cucchiaio di succo di limone, salarle, passarle nella farina, poi in 4 uova sbattute e infine in 2 hg di nocciole pelate e tritate. Mescolare gli avanzi di uova e nocciole e riempire le trote. Friggere i pesci 5 minuti per parte. Pepare. Servire le trote contornate dal riso e decorare con fette di limone; servire a parte del succo di limone.
Viaggio attraverso le riserve Chippewa

Il termine "Chippewa" era usato nei trattati per designare gli Indiani Ojibway e rimase come definizione corrente. il nome di queste popolazioni in lingua ojibway è "Anishinabe", che significa "original man", o anche "the people". Gli Ojibway rappresentano la più grande tribù in Nordamerica. Hanno una presenza significativa in michigan, Wisconsin, Minnesota, North Dakota e nell'area a sud dell'Ontario in Canada. Lo Smithsosian Institute stimò la popolazione Ojibway in 160.000 persone nel 1970. Gli Ojibway appartengono alla matrice linguistica degli Algonchini che include Ottawa, Potawatomi, Fox, Cree, Menominee e altre tribù. Prima dell'arrivo dei Francesi, i vari gruppi di Algonchini occupavano l'area che va dall'Atlantico alle montagne Rocciose, dalla baia di Hudson al fiume Cumberland.

Nel Minnesota al tempo dei primi contatti con i bianchi gli Ojibway vivevano in piccole bande. Le bande erano costituite da clan, ovvero estesi gruppi familiari. Gli Ojibway erano divisi in cinque importanti, storiche bande:

  • "Superior Band" nel Nordest;
  • "Mississipi Band" a sud della prima nella zona centrale del Minnesota;
  • "Pillager Band" sempre nell'area centrale del Minnesota;
  • "Red Lake Band" nella zona centro-nord del Minnesota, dove si trova attualmente la Red Lake Reservation;
  • "Pembina Band" a ovest del territorio occupato dalla "Red Lake Band".

Quando vennero istituite le Riserve, le bande furono mescolate fra loro. Oggi i discendenti della Mississipi Band possono essere registrati come membri sia della Leech Lake sia della White Earth o Mille Lac Reservation. La Riserva di White Earth, ad esempio, ha membri provenienti da diverse storiche bande. Le piccolissime bande hanno ancora mantenuto una loro identità.

Sia i Dakota sia gli Ojibway adattarono la loro economia alle risorse del Minnesota. Essi vivevano di caccia e di pesca; raccogliendo lo "wild rice", bacche e sciroppo d'acero; edificavano villaggi con case fatte con una struttura di pertiche avvolte da cortecce o da pelli.

Nel 1837 un ampio territorio che includeva zone del Michigan, Wisconsin e minnesota era ceduto dalla "Mississipi Band". Iniziò allora la stipula di trattati attraverso i quali la terra veniva ceduta e istituiti gli ambiti territoriali delle Riserve per gli Ojibway del Minnesota. In entrambi i trattati del 1837 e del 1854 i diritti di caccia, di pesca e di raccolta furono mantenuti dalle bande. Dopo che vennero scoperti giacimenti di minerali nel Nordest del Minnesota, altre terre furono sedute nel 1866.

Continua su Tepee n. 17

Soconas Incomindios - Via San Quintino 6 10121 Torino  - c.c.p. 33770108

©2002-2015 Soconas Incomindios
Comitato di solidarietà con i popoli Nativi Americani
e-mail: redazione@soconasincomindios.it

Webmaster